Docenti: Giuseppe Ciminiello

Programma didattico del corso di sax

Studio delle scale maggiori e minori per grado congiunto fino a quattro alterazioni in chiave con le articolazioni della serie O, A, B, semiminima = 60;

Studio sulla qualità del suono, il legato, lo staccato, l’intonazione, gli esercizi di ritmo. Utilizzo del metronomo e dell’accordatore.

Studio delle scale maggiori e minori per grado congiunto fino a Quattro alterazioni in chiave con le articolazioni della serie O, A, B, semiminima = 72;

Studi sugli arpeggi maggiori e minori, qualità del suono, il legato, lo staccato, l’intonazione, il vibrato, esercizi di ritmo, brani da concerto, musica d’insieme.

Scale maggiori e minori per grado congiunto e per salti di terza in tutte le tonalità con le articolazioni della serie O, A, B, semiminima = 84;

Scale maggiori e minori per grado congiunto e per salti di terza e di quarta in tutte le tonalità, semiminima = 92;

Scale maggiori e minori per grado congiunto e per salti di terza e di quarta in tutte le tonalità, semiminima = 108;

Conoscenza della storia e della famiglia del “sassofono”.

Scale maggiori e minori per grado congiunto e per salti di terza e di quarta in tutte le tonalità, semiminima = 116/120;

Arpeggi maggiori e minori, settime di dominante e settime diminuite; studio sulla qualità del suono, il legato, lo staccato, l’intonazione, il vibrato, suoni sovracuti, brani da concerto, studio dei passi orchestrali, il trasporto un tono sopra, un tono sotto e un tono e mezzo sotto, lettura a prima vista, musica d’insieme, il quartetto di sassofoni.

Studio ritmico di elevata difficoltà.

trasporto un tono sopra e un tono sotto e conoscenza pratica della chiave di mezzo soprano e baritono;