Docenti: Guglielmo Molino, Gianluca Bonetti

Il corso è individuale e prevede delle lezioni di minimo un ora settimanale, si consiglia inoltre l’adesione ad uno dei laboratori di musica d’insieme.

Programma didattico corso di basso a cura di Guglielmo Molino

Principiante:

  • Studio dell’impostazione del basso elettrico
  • Iniziazione alla partitura musicale (solfeggio ritmico e parlato)
  • Studio di semplici linee di basso

Intermedio:

  • Studio del solfeggio ritmico tratto dal libro “Dante Agostini”
  • Studio dell’armonia e in particolare delle scale maggiori e minori
  • Affrontare insieme varie linee di basso multistilistiche

Avanzato:

  • Studio del groove in tutte le sue forme, cominciando dai brani iconici di James Brown
  • Studio di partiture multistilistiche (funk, jazz, rock, pop, ecc…)
  • Studio dell’improvvisazione

Programma didattico di basso elettrico a cura di Gianluca Bonetti

Primo anno:

  • Impostazione di base
  • esercizi di tecnica
  • repertorio (con brani studiati mediante l’ascolto)
  • primi approcci alla lettura dello spartito con e senza strumento
  • scala maggiore e triadi maggiori con rivolti
  • elementi di teoria musicale.

Secondo anno:

  • Esercizi di tecnica per visualizzare meglio la tastiera
  • Repertorio (anche con lettura di spartiti)
  • Scale minori e triadi minori con rivolti
  • Scale modali e pentatonica
  • Teoria e solfeggio

Dal terzo anno in poi:

  • Esercizi di tecnica avanzati
  • Repertorio (anche con lettura a prima vista)
  • Improvvisazione
  • Arpeggi maggiori e minori (anche con estensioni)

Si precisa che il programma didattico potrebbe subire delle variazioni, in quanto ogni allievo presenta capacità ricettive differenti, pertanto il docente si riserva la possibilità di variarlo in base alle esigenze del singolo.