CHITARRA BLUES/ROCK - accademusica

Vai ai contenuti

Menu principale:

POP/ROCK
 
 
 
 
SIMONE SAMMARONE

Nasce a Roma nel 1981, figlio d’arte, inizia a suonare la chitarra all’età di otto anni. All’età di 14 anni intraprende lo studio teorico e armonico musicale con il maestro Mario Cantarini e si diploma presso l’Accademia "Romana Musicisti" in Teoria e Solfeggio e Chitarra elettrica. A 19 anni si diploma presso l'Istituto "Guitar Cap" studiando con i maggiori chitarristi italiani tra cui Fiorentino, Zeppetella, Diletti, Langella, Manusso. All’età di 21 anni si diploma presso l’Accademia musicale Lizard di Fiesole, studiando col virtuoso chitarrista Alex Stornello. Nello stesso periodo col gruppo musicale "TemPoPerso" arriva alle finali di San Remo Giovani. Nel 2009 realizza un video musicale con Don Backy "Canzone" (Rai uno "Ciak si canta") Nel 2010 consegue Laurea Triennale in Letteratura Musica e Spettacolo presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia. Nel 2013 consegue una seconda laurea in Letteratura e Lingua presso l’Università “La Sapienza” di Roma, facoltà Lettere e Filosofia. Nel 2014 fa suo il Master in Pedagogia "Metodologie dell'insegnamento e didattica multimediale per l'apprendimento attivo" presso l'Università Europea di Roma. Nel 2015 consegue un Master di secondo livello (Alta Formazione) in Gestione delle Risorse Umane presso l'Università LUMSA. Chitarrista solista dei Mardi Gras con cui incide e scrive e registra un disco"Playground" distribuito a livello nazionale e disponibile nei maggiori centri italiani e interattivi con l'etichetta Et-Team e Aerostella. Chitarrista del gruppo musicale WhatZapping (Tributo alle Colonne Sonore del Cinema e della Tv, in cui affronta gli stili musicali più svariati). Esecutore di chitarre per il cinema nel film "Si può far l'amore vestiti?" (Maurizio Battista). Prosegue l’attività di esecutore in varie band musicali tra cui ricordiamo Night Fever,TemPoPerso, Stevie Blues Band. Da anni ha intrapreso parallelamente un' importante attività didattica con metodi innovativi quali il Trinity College.

PROGRAMMA DIDATTICO

Il Corso è articolato seguendo i Fondamentali dello strumento quali la Tecnica,la Teoria, l'Improvvisazione e l'Armonia
attraverso un approccio empatico con l'allievo rispettando le personali esigenze; dai bambini agli adulti.Vediamo più da vicino i vari
aspetti che verranno studiati.Tecnica:Impostazione delle mani, coordinazione attraverso esercizi specifici (Quadrophonics), Studi di velocità con Metronomo, Pennata Alternata,
Economy Picking, Sweep Picking, Legato, String Skipping, Vibrato, Palm Muting, Tapping.Teoria:
Lettura melodica (metodo "William Leavitt"), Solfeggio, Formazione della Scala Maggiore e Minore e relative scale strette e late a seconda dello stile scelto, Pentatoniche e Scale Blues.
A richiesta per gli studenti di scuole con Educazione Musicale, aiuto del programma scolastico.
Improvvisazione: Sviluppo del fraseggio attraverso lo studio di frasi dei grandi chitarristi, esercizi di EAR TRAINING,
costruzione di un fraseggio pensato non precostituito.Armonia:
Intervalli sulla tastiera, Triadi strette e late studiate da un punto di vista armonico e melodico, Armonizzazione della scala maggiore, minore, minore armonica e minore melodica,
Arpeggi a tre e quattro voci, Armonizzazione scale con triadi e con accordi di settima, Studio dei Modi della scala maggiore (Ionico, Dorico, Frigio, Lidio, Misolidio, Eolio, Locrio).
Le tecniche e gli stili musicali saranno messi in pratica attraverso lo studio del metodo Trinity College a seconda del livello di preparazione e con esami di fine anno.






 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu